Commissione strumentazione e calcolo

Home » Posts tagged 'strumenti'

Tag Archives: strumenti

Remote data collection @GrandiSorgenti

Dear Colleagues,

Remote data collection is routinely possible at Diamond Light Source (DLS,
Oxford) and the European Synchrotron Radiation Facility (ESRF, Grenoble)
and other European synchrotrons are also planning to make this available.
There will be an Instruct-ERIC / OPEN-Sesame Workshop, at the Weizmann
Institute of Science (May 14-18, 2018), describing these protocols for
remote data collection at DLS and ESRF with real-time demonstrations and
the possibility for participants to actually collect
data on their own or test crystals at the ESRF and DLS.
The data processing pipelines and the structure determination pipelines,
that are available at the synchrotron sites, will be explained and used.
This is particularly important due to the 1 year shut-down of the ESRF staring
in late in 2018.

For students/postdocs requiring travel support this will be possible.

There will be excellent opportunities to interact with experts from ESRF,
DLS, MAX-IV (Lund) on how to optimally benefit from this advanced
technology made available at these synchrotron for on-site and remote data
collection for the structural biology community. Computing facilities and
expertise are also available for using the remotely collected data in
subsequent structure determination and structure validation calculations.

The workshop is particularly targeted for students having projects aimed
at 3D structure determination using biomacromolecular crystals, working at
institutes that are a member of SESAME and/or working at institutes of
Instruct-ERIC countries relatively far from European Synchrotrons, as well
as for students from non-EU countries working at EU-institutes who need to
apply for visa, restricting efficient access to perform on-site data
collection. Students are encouraged to sent crystals in advance, which
will then be shipped to DLS or ESRF.

Details on these shipments will be provided to the participants of the
workshop.

Please apply by the deadline 11-Mar-2018 at:
http://www.weizmann.ac.il/conferences/RXDC2018

Best regards

Joel & Rik

Istruzioni per l’uso del database degli strumenti

Istruzioni per l’uso del database degli strumenti

Siamo andati al di là delle mie migliori aspettative (e sono un’ottimista nata)!

A oggi (10 marzo 2015) abbiamo censito 80 strumenti disponibili nei laboratori dei soci… e stiamo ancora ricevendo delle segnalazioni. Inutile dire che sono molto soddisfatta e che spero che tutti i soci trovino questo database utile per la loro ricerca.

Qualche breve nota sul database:

  • si tratta di una semplicissima tabella Google Fusion. Sicuramente si poteva fare molto di meglio, dal punto di vista estetico, ma l’idea che si ha guidati (non essendo esperti di SQL e cose del genere) è stata ‘keep it simple’. In questo modo le modifiche le possiamo fare personalmente (e rapidamente), senza dover attendere l’intervento degli esperti.
  • una volta che siete arrivati alla tabella, vedrete che in alto ci sono vari TAG (si chiamano “Tutti”, “Filtra per tipo strumento”, ecc). Scegliete quello corrispondente alla ricerca che vi interessa.
  • Nel TAG troverete (a sinistra) l’elenco delle possibilità (per esempio per il ‘tipo strumento’ avete: ‘polveri’, ‘cristallo singolo’, ‘Raman’ e così via). Basta scegliere quello che preferite, ma fate attenzione che non sono riuscita ancora a capire come impedire una scelta multipla (ovvero se il campo ‘polveri’ risulta già selezionato e a voi interessa il ‘cristallo singolo’, ricordatevi di de-selezionare ‘polveri’, altrimenti fate una ricerca con entrambi i campi attivi (OR Booleano).
  • a questo punto vi dovrebbero comparire solo gli strumenti che vi interessano. Nelle altre colonne trovate una breve descrizione e il nome della persona da contattare per le collaborazioni scientifiche e/o per i servizi/prestazioni.
  • esiste una tipologia di strumento che abbiamo chiamato ‘non-ambient’: benché, nella maggior parte dei casi, essi siano parte integrante degli strumenti, sono stati censiti a parte (indicando a quale strumento sono collegati), in modo che si possa sapere, in modo semplice, se è possibile effettuare misure ad alta/bassa temperatura/pressione.

Sono sicura che nessuno avrà difficoltà, ma, in caso, basta contattare noi della Commissione e vi aiuteremo!

Buona cristallografia a tutti,

Monica

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: